Assegnato l’appalto per l’asilo nido di Massa Lubrense

asilo-nido1

MASSA LUBRENSE. Sarà la cooperativa sociale a responsabilità limitata Prisma onlus a gestire il servizio dell’asilo nido di Massa Lubrense. E’ quanto stabilito al termine della procedura per la gara di appalto indetta dal servizio Pubblica istruzione e Servizi sociali dell’ente costiero. L’appalto è stato assegnato dalla commissione esaminatrice delle proposte in base al criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa per il Comune.

Due le cooperative in corsa per aggiudicarsi il capitolato, ma quella in concorrenza con la Prisma, la Rti Mega Service  srl – Consorzio Italia, è stata esclusa nel corso della valutazione delle offerte già lo scorso mese di giugno.

Per cui l’appalto, della durata di 44 mesi, è andato alla Prisma di Meta, che già gestisce l’asilo nido del Capo di Sorrento, che ha offerto un ribasso del 10 per cento rispetto all’importo a base d’asta di 571mila euro e di uno stesso 10 per cento anche sul costo medio della retta dovuta dall’utenza pari a 296 euro più Iva.

Nei prossimi giorni si procederà alla firma del contratto per il servizio. Nel frattempo, fino alla fine di agosto, il Comune ha già raccolto le iscrizioni dei bambini da 3 a 36 mesi che possono accedere all’asilo nido di Massa Lubrense, per cui è già possibile stilare la graduatoria degli aventi diritto.