Approvato il nuovo assetto scolastico, mentre chiude anche il plesso di Priora

scuola-cesarano

SORRENTO. La Giunta municipale ha approvato un atto di indirizzo per la dislocazione delle aule, in via provvisoria, per l’anno scolastico 2014-1015.

Al comprensivo “Sorrento” vengono assegnate 3 aule presso il centro pastorale di Marano, 3 alla cattedrale, 5 per la materna e 5 per le elementari al plesso Angelina Lauro, 14 aule presso la Torquato Tasso, 6 aule con refettorio e servizi presso una struttura prefabbricata da sistemare in un’area adiacente la stessa Torquato Tasso. Infine, l’intero plesso di Priora e 2 locali da destinare ad uffici di presidenza e segreteria saranno dislocati presso il plesso Angelina Lauro.

Al comprensivo “Torquato Tasso” vengono invece assegnati tutto l’omonimo plesso, ad eccezione delle aule destinate al comprensivo “Sorrento”, mentre 5 aule di scuola materna e 6 aule per la scuola elementare andranno all’Angelina Lauro.

“L’obiettivo è quello di non stravolgere l’organizzazione già collaudata in questi ultimi anni, trattandosi di provvedimenti limitati nel tempo – spiega il sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo -. Lo spirito del provvedimento è di garantire agli alunni lo steso diritto e le stesse possibilità di formazione e di utilizzo di spazi e strutture. Il tutto in attesa della consegna della Vittorio Veneto che avverrà entro la fine del 2014. Ho chiesto alle dirigenti, e con loro alle famiglie dei nostri alunni, di sopportare ancora questo ultimo periodo di emergenza, così da iniziare con serenità il prossimo anno scolastico”.

“Sono certa che, come già dimostrato in passato, genitori e docenti sapranno offrire la loro collaborazione in attesa di una imminente soluzione – interviene l’assessore alla Pubblica istruzione, Maria Teresa De Angelis -. Ringraziamo fin d’ora tutti coloro che hanno contribuito ad affrontare la situazione di disagio venutasi a creare nostro malgrado. Manterremo come sempre, come unico obiettivo, gli interessi degli alunni”.