Capri Watch, fashion accessories

Anche Piano di Sorrento in corsa per la Bandiera Blu

BandieraBlu

PIANO DI SORRENTO. L’amministrazione comunale, nell’ambito delle politiche di valorizzazione e di promozione del borgo di Marina di Cassano, ha deciso di aderire al Programma internazionale della Fee (Foundation for Environmental Education) per l’assegnazione della Bandiera Blu per l’anno 2018. Ciò a seguito dell’invito dell’organizzazione rivolto al Comune di Piano di Sorrento e che ha visto la partecipazione dell’assessore al Turismo, Carmela Cilento, all’incontro svoltosi a Roma il 30 ottobre scorso presso il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Sarà la cooperativa Biosphera Srl a supportare gli uffici amministrativi dell’ente di piazza Cota sul piano tecnico per la predisposizione di tutta la documentazione necessaria a ottenere l’importante riconoscimento. La Bandiera Blu, infatti, viene assegnata annualmente alle località costiere dei Paesi europei che soddisfano determinati criteri in merito alla qualità delle acque di balneazione e dei servizi offerti, quali ad esempio la pulizia delle spiagge e degli approdi turistici.

Quindi dopo Massa Lubrense che ottiene il vessillo ormai da 10 anni consecutivi e Sorrento che quest’anno ha deciso di concorrere per la prima volta, anche l’amministrazione di Piano di Sorrento guidata dal sindaco Vincenzo Iaccarino è in corsa per la Bandiera Blu 2018.