Amianto abbandonato, due settimane per rimuoverlo

amianto-via-pontone1

SORRENTO. Sono necessarie almeno un paio di settimane per rimuovere tubi di amianto abbandonati in strada. Sì, è questo il tempo che impiega l’Asl 5 a espletare la pratica di rimozione e autorizzare l’intervento. Una realtà incredibile venuta alla luce a Casarlano dove due spezzoni di tubi di amianto giacciono al lato della strada dove passeggiano decine e decine di persone ogni giorno, dove giocano bambini e dove fanno jogging tanti appassionati. Tubi abbandonati a pochi passi dalla Chiesa che costituiscono un pericolo vero. Dopo l’ennesima telefonata a Penisola Verde è venuta fuori la sconcertante verità: “Aspettiamo il nulla osta dell’Asl che, normalmente, viene concesso dopo un paio di settimane dalla richiesta”. Questo per due spezzoni di tubi. Cosa accadrà ora per la vasca danneggiata scoperta dai vigili urbani in via Rota? Ci vorranno mesi, forse.

Non sappiamo se all’Asl 5 hanno tanto da fare: a giudicare da come è ridotta l’assistenza sanitaria in penisola sorrentina c’è da credere che molti riposano da anni.