Albero crollato: al suo interno il tronco era praticamente vuoto

Alb-1

SORRENTO. Devono avere influito parecchio le piogge degli ultimi due giorni, ma il tronco del gigantesco albero che ieri è crollato in piazza Lauro era praticamente vuoto al suo interno. Stiamo parlando di una tragedia evitata solo per pura casualità, se si considera che il crollo è avvenuto in pieno pomeriggio, di sabato, un momento nel quale solitamente la piazza Lauro è piena di gente.

 

La cosa curiosa che questi alberi anche se all’interno sono morti, all’apparenza continuano a restare normali, quindi rendersi conto di quelli a rischio caduta, almeno dall’esterno, è impossibile. In ogni caso già si innescano le polemiche. Il primo ad intervenire è Claudio d’Esposito, presidente del Wwf penisola sorrentina: “Non si capisce come mai tutti questi crolli di alberature si verifichino sempre e solo a Sorrento – afferma il responsabile del sodalizio ambientalista per l’area costiera -, eppure solo pochi mesi fa è stata eseguita una perizia agronomica su tutti gli alberi della città”.

RIPRODUZIONE RISERVATA