Alberi pericolosi, il sindaco ordina la messa in sicurezza

vigili-del-fuoco-albero

SORRENTO. Eliminare il pericolo per la pubblica e privata incolumità derivante da alberi in condizioni fotostatiche potenzialmente insicure che si trovano in un fondo agricolo di via Atigliana. E’ quanto stabilisce un’ordinanza emanata stamane dal sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo.

Provvedimento che prende spunto da una nota dei vigili del fuoco del distaccamento di Piano di Sorrento che hanno eseguito un intervento nella zona proprio allo scopo di rimuovere rami di alberi d’olivo che erano a rischio di crollo.

Al proprietario del terreno di via Atigliana, quindi, è stato intimato “di provvedere ad horas alla verifica delle condizioni fitostatiche di tutti gli alberi presenti nel fondo e, in esito alle risultanze di tale indagine, effettuare i necessari interventi di potatura allo scopo di eliminare ogni potenziale pericolo per la pubblica e privata incolumità derivante da essenze arboree fitostaticamente insicure”.

L’82enne intestatario del fondo, inoltre, è obbligato “a trasmettere al Comune la nomina dell’agronomo incaricato delle operazioni, controfirmata per accettazione ed il nominativo dell’impresa incaricata all’esecuzione degli interventi di potatura, con relativo certificato unico di regolarità contributiva”.

I lavori per la messa in sicurezza degli alberi dovranno essere eseguiti entro 10 giorni dalla data di notifica del provvedimento ed al termine dovrà essere esibito presso gli uffici dell’ente di piazza Sant’Antonino l’attestazione di eliminazione di ogni pericolo per la pubblica e privata incolumità a firma del professionista, corredato di copia della perizia effettuata e di esauriente rilievo fotografico circa lo stato dei luoghi preesistente all’esecuzione degli interventi e di quello successivo.

L’inosservanza dell’ordinanza comporterà la denuncia all’Autorità Giudiziaria con la verifica ed i lavori eseguiti d’ufficio in danno ed a spese del proprietario del terreno.