Capri Watch - Fashion Accessories

Affidato l’appalto scuolabus a Sorrento, ma ci sono ricorsi pendenti

scuolabus-sorrento

SORRENTO. L’anno scolastico ha preso il via e già dall’inizio della prossima settimana gli alunni delle scuole cittadine avranno a disposizione gli scuolabus per raggiungere i propri istituti e per fare rientro a casa. I mezzi sono quelli della Angelino srl di Caivano che si è aggiudicata l’appalto indetto dal Comune di Sorrento per garantire il servizio fino al 30 giugno del 2021. L’azienda di trasporti percepirà fino a quella data un totale di circa 630mila euro.

Ma non mancano i dubbi. La società aggiudicataria, infatti, ha dovuto fornire alcune garanzie tecniche che se non saranno rispettate comporteranno la revoca dell’appalto. Devono arrivare nove scuolabus con le caratteristiche previste nel capitolato e bisogna completare i lavori in corso all’area di stazionamento degli scuolabus che poi dovrà essere anche giudicata idonea allo scopo.

Inoltre ci sono i ricorsi pendenti davanti al Tar ed al Consiglio di Stato da parte di aziende escluse dalla procedura di gara.Se i giudici amministrativi dovessero decidere a favore dei ricorrenti si mescolerebbero le carte ed a quel punto si rischia l’azzeramento dell’iter e la necessità di indire un nuovo bando. Sperando che ciò non si traduca anche in una sospensione del servizio.