Abusi edilizi, ruspe in avvicinamento

abusivismo-edilizio

VICO EQUENSE. Abusi edilizi, in arrivo altre demolizioni di manufatti realizzati senza la necessaria autorizzazione. I casi sono una ventina e dopo l’intervento a Lavinola i proprietari degli immobili abusivi non dormono più sonni tranquilli. Gli accertamenti continuano senza sosta su tutto il territorio comunale: i vigili urbani coordinati dal comandante Ferdinando Di Martino stanno preparando i faldoni con tutte le relazioni tecniche che documentano gli abusi. Il caso più eclatante riguarda la frazione di Arola dove sono ben cinque gli appartamenti che rischiano l’intervento delle ruspe.