Capri Watch fashion & Accessories

A Meta e Capri iniziative di marketing per turismo e commercio

meta-card

Alcune iniziative per promuovere il territorio della costiera sorrentina e dell’isola di Capri. A farsi promotore di campagne di marketing è l’associazione delle strutture extralberghiere Atex che ha trovato la collaborazione delle amministrazioni comunali di Meta e Capri.

“Chi ci segue – spiega Sergio Fedele presidente Atex Campania – sa che a inizio marzo fummo tra i primi ad evidenziare al Governo nazionale e regionale la necessità di definire strategie di marketing finalizzate sia al target del turismo di prossimità sia a costruire una promozione per il dopo-Covid. Purtroppo, nonostante le nostre decine e decine di sollecitazioni, mentre le altre Regioni si sono organizzate, nei nostri territori siamo rimasti paralizzati.

Non ci siamo rassegnati e, pur consapevoli di poter mettere in campo, con le nostre forze, piccole iniziative di marketing, le abbiamo organizzate e proposte sia sull’isola di Capri che al Comune di Meta.

A Capri i turisti di tutte le strutture associate ad Atex Isola di Capri, avranno in regalo una splendida card che consentirà loro di ottenere sconti presso esercizi commerciali, ristoranti, stabilimenti balneari. Non solo. In ogni struttura associata Atex viene consegnato agli ospiti un coupon che consente di acquistare online con uno sconto gli splendidi prodotti di 40 artigiani dell’isola.

A Meta, tutti i turisti ospiti delle strutture ricettive della città riceveranno la Meta Card con il Gabbiano Lauro che consentirà loro di ottenere sconti in tanti esercizi commerciali, stabilimenti balneari, ristoranti. Inoltre gli ospiti di tutte le strutture ricettive potranno gratuitamente partecipare il giovedì alla Passeggiata Metese tra storia, arte, cultura, architettura, tradizioni, prelibatezze enogastronomiche.

In una stagione difficilissima – conclude Fedele – abbiamo organizzato queste iniziative che speriamo possano essere “replicate” in altri Comuni e soprattutto possano scuotere i nostri rappresentanti istituzionali sulla priorità assoluta di investimenti sul marketing”.