Capri Watch fashion & Accessories

Grazie alla Genovese sospesa raccolti 2.800 euro per le famiglie in difficoltà di Sorrento

fine-genovese-sospesa

Tre giorni di consegne a domicilio e con asporto. Oltre 550 piatti di genovese cucinati. Circa 2.800 euro incassati, che sono stati riconvertiti in buoni spesa per i cittadini meno abbienti.

Sono i numeri dell’iniziativa di solidarietà “Genovese sospesa”, che si è svolta nei giorni 1, 2 e 3 marzo scorsi, proposta dallo chef Andrea Napolitano e realizzata dalla Pro Loco Sorrento, con il patrocinio del Comune di Sorrento ed il sostegno organizzativo del Rotaract Club Sorrento.

Questa mattina, la consegna dei buoni spesa da parte degli organizzatori al sindaco di Sorrento, Massimo Coppola, nel corso di un incontro che si è tenuto al Palazzo Comunale.

“Ringrazio a nome mio e di tutta la comunità lo chef Andrea Napolitano e tutta la squadra, per questa iniziativa – ha commentato Coppola -. La grave crisi che ha colpito le nostre imprese deve sensibilizzare tutti ad impegnarsi, ognuno nel proprio piccolo, per tendere una mano a chi ne ha bisogno”.

Scarica l’app SorrentoPress per rimanere sempre aggiornato
Download on app storeDisponibile su Google Play