Capri Watch fashion & Accessories

Domani a Vico Equense la Piccola corsa di primavera

piccola-corsa-di-primavera

VICO EQUENSE. Si terrà eccezionalmente domani, giovedì 2 giugno, la Piccola corsa di primavera, la minipodistica tradizionalmente organizzata per il 25 aprile dal “Circolo sportivo culturale Città di Vico Equense” con il patrocinio dell’amministrazione comunale e la collaborazione della polizia municipale, l’associazione volontari del Faito, il gruppo di volontariato della sezione Sorrento-Sant’Agnello, l’associazione Gymnasium Club, i giovani della Gi.m oratoriana di San Vito, diverse attività ristorative cittadine e l’assistenza sanitaria di Raffaele Maresca.

La manifestazione, rinviata un mese fa a causa del maltempo, si svolgerà stavolta soltanto di mattina per problemi di viabilità, in modo da consentire, nel tardo pomeriggio – serata, la chiusura di corso Umberto I per “Vico Soirèè”, l’appuntamento settimanale con arte, cultura, artigianato, gastronomia e musica organizzato dall’Acove, l’associazione dei commercianti.

Fin dalle 8:30 del mattino si svolgeranno le batterie per i bambini dai 5 ai 10 anni lungo via Caccioppoli che per l’occasione diventerà di nuovo pista di atletica a sei corsie. I bambini nati dal 2006 al 2011 si sfideranno in amicizia lungo le distanze dai 40 agli 80 metri, suddivisi in batterie di qualificazione, semifinali e finali. Saranno premiati i primi tre classificati di ciascuna categoria, ma gadget ricordo sono previsti per tutti gli iscritti. Sempre in mattinata si svolgerà la corsa baby “da mamma a papà”, percorso di 20 metri riservato ai piccolissimi di 4 anni. A seguire le premiazioni.

Immancabile giudice di gara e da anni testimonial della Piccola corsa di primavera il campione di maratona Master 45 Alfredo Norvello. Le gare si svolgeranno come sempre in una cornice fantasy-fiabesca allestita in piazza Marconi. Tema scelto per l’edizione di quest’anno sarà la favola di Cenerentola, con giochi animati dalla ludoteca “Cresco, imparo, gioco” e le canzoni della scuola di musica “Santa Cecilia”.

“Siamo contenti – commentano gli organizzatori – che, ad oltre un mese di distanza, abbiamo riconfermato i 350 iscritti di aprile, aggiungendo nuove adesioni che testimoniano il successo crescente della nostra iniziativa che vive lo sport come gioco, momento di socializzazione e aggregazione non competitiva. Stavolta avremo il tempo dalla nostra e i piccoli atleti gareggeranno nel giorno della Festa della Repubblica, un evento che capitò già nel 2011 quando postecipammo la manifestazione in occasione dei 150 anni dell’Unità d’Italia”.

di Claudia Esposito

Scarica l’app SorrentoPress per rimanere sempre aggiornato
Download on app storeDisponibile su Google Play