Capri Watch fashion & Accessories

A Sorrento continuano le iniziative per l’ambiente

raccolta-olio-esausto

Questa mattina, nella frazione collinare di Casarlano, a Sorrento, l’assessorato comunale all’Ambiente e Penisolaverde hanno replicato l’iniziativa di raccolta degli oli esausti che il mese scorso si è tenuto in piazza Lauro. Durante l’appuntamento odierno i cittadini hanno conferito circa 750 litri di olio che sarebbero potuti finire in mare, inquinandolo. In cambio di 10 litri di olio esausto hanno ricevuto un litro di olio di oliva.

“Con grande piacere noto che l’iniziativa trova la partecipazione di sempre più concittadini – sottolinea il presidente del Consiglio comunale, Luigi Di Prisco -. Noi continueremo con queste sane abitudini, infatti il prossimo appuntamento sarà per il 24 aprile nella frazione di Priora, coinvolgendo sempre di più le periferie al fine di ottenere una città policentrica che difende l’ambiente ogni giorno”.

Nella giornata di ieri, invece, si è svolta un’operazione di ritiro di rifiuti ingombranti ed avviarli al successivo corretto smaltimento. Gli operai di Penisolaverde hanno recuperato, presso il borgo dei pescatori di Marina Grande, diversi quintali di materiali vari.

Scarica l’app SorrentoPress per rimanere sempre aggiornato
Download on app storeDisponibile su Google Play