Un corso di programmazione per ragazzi

coderdojo-piano-di-sorrento

PIANO DI SORRENTO. Questa sera, partirà in via sperimentale presso la biblioteca comunale di Piano di Sorrento un corso di programmazione alla maniera dei CoderDojo, indirizzato a bambini e ragazzi dai 12 ai 17 anni e ad adulti intenzionati a condividere la loro passione per la programmazione nello svolgimento delle attività formative. Il corso si terrà ogni giovedì dalle 18 alle 20 ed è organizzato da SoipoService in collaborazione con il Comune di Piano di Sorrento, in considerazione della sempre maggiore attenzione allo sviluppo tecnologico ed al crescente utilizzo di internet, soprattutto dalle nuove generazioni.

I CoderDojo sono club gratuiti, intesi come movimento aperto e libero, il cui obiettivo è l’insegnamento della programmazione informatica ai più piccoli, secondo le linee guida della Charter internazionale stilata dalla Fondazione internazionale CoderDojo. Le attività di formazione ruotano intorno al gioco, allo scambio reciproco e il peer learining, secondo un’unica regola fondamentale: “Be cool”.

L’obiettivo del progetto è avvicinare i partecipanti a tecnologie come Php, Python e C# e dare loro possibilità di programmare hardware, creare piccoli videogiochi con Scratch e avvicinarsi in modo creativo e stimolante a linguaggi di programmazione come html, javascript e css, altamente richiesti oggi nel mondo del lavoro e utili alla formazione professionale. I ragazzi sono incoraggiati a lavorare su temi e progetti di diretto interesse e a raggiungere obiettivi che siano di beneficio alla società, alla comunità o all’ambiente. Oltre al lavoro di squadra, si allenano le capacità di leadership e di comunicazione, la velocità decisionale e la curiosità verso il mondo circostante.

Il progetto, sviluppato in via sperimentale, avrà la durata di circa tre mesi e prevede il rilascio di un attestato per chi parteciperà ad almeno il 75% delle ore del corso.