Un concerto per celebrare la Giornata della Memoria

giornata-memoria-piano

PIANO DI SORRENTO. La città celebra la Giornata della Memoria, ricorrenza internazionale in cui tutta l’umanità ricorda le vittime dell’Olocausto, termine greco con il quale si indica il genocidio di circa 15 milioni di donne, uomini e bambini, tra cui 6 milioni di ebrei, messo in essere dall’Europa nazifascista fino al 27 gennaio del 1945, quando fu liberato il campo di concentramento di Auschwitz.

La commemorazione avverrà domenica 31 gennaio, come da tradizione, attraverso il connubio tra musica e memoria. La Chiesa della Santissima Annunziata alle ore 19:30 ospiterà il concerto del “Concept Duo” formato dal maestro Stefano Sullo, diplomato in chitarra classica presso il Conservatorio “G. Martucci” di Salerno e docente presso numerose Accademie musicali, e da Gabriele Gargiulo, studente di sassofono classico e musica jazz al Conservatorio “San Pietro a Majella” di Napoli.

L’evento del Comune di Piano di Sorrento, organizzato in collaborazione con l’Associazione Centro Studi Mousikè, proporrà l’ascolto delle colonne sonore più famose e struggenti legate al patrimonio cinematografico, come “La vita è bella” di Nicola Piovani, e brani tratti dal mondo del jazz, genere musicale nato come fenomeno sociale tra gli schiavi afroamericani associato idealmente ai concetti della liberazione e della speranza.