Truffa 2.400 euro ad anziana in costiera sorrentina, in manette

truffa

VICO EQUENSE. Truffa 2.400 euro ad una donna anziana, i carabinieri grazie alla videosorveglianza lo incastrano ed ora è in cella. I militari dell’Arma della stazione di Vico Equense hanno arrestato Mirko Seidita Rubinacci, un 24enne napoletano di via Rosaroll già noto alle forze dell’ordine. Al giovane è stata notificata un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip presso il Tribunale di Torre Annunziata dopo indagini avviate nel giugno scorso dai carabinieri della costiera sorrentina.

Grazie anche all’analisi delle immagini prelevate da sistemi di videosorveglianza sono emersi a suo carico elementi di chiara responsabilità in ordine a truffa a una donna anziana. Il 7 giugno scorso il giovane si era recato nell’abitazione di una 78enne di Vico Equense e presentandosi come un conoscente del figlio incaricato di consegnare un pacco, era riuscito a farsi dare 2.400 euro in denaro contante.

L’ arrestato è stato tradotto presso il carcere napoletano di Poggioreale.