Capri Watch, fashion accessories

Treno Eav si ferma prima della stazione, passeggeri a piedi sui binari

passeggeri-binari-circum

Il treno si ferma ed il personale di bordo, temendo l’innesco di un incendio, invita i passeggeri a scendere dal convoglio ed a raggiungere a piedi, seguendo i binari, la stazione più vicina. È l’ennesimo disservizio che si sono trovati costretti a fronteggiare pendolar, studenti e turisti che si servono della Circumvesuviana. Il guasto questa volta ha interessato il treno che da Baiano era arrivato quasi a Napoli, nei pressi della fermata di piazza Garibaldi.

Si è registrato un surriscaldamento delle resistenze ed allo capotreno e macchinista hanno temuto che l’incidente potesse generare un incendio ed hanno fatto scendere i passeggeri, che hanno raggiunto a piedi lo scalo ferroviario. A parte gli immancabili disagi alla circolazione che ha provocato ritardi di alcuni minuti ai convogli in partenza ed arrivo, il problema ha provocato le rimostranze degli utenti che hanno protestato attraverso i social.

Sulla vicenda è intervenuto anche il presidente di Eav, Umberto De Gregorio il quale ha sottolineato che “i viaggiatori non hanno manifestato particolare agitazione e hanno attraversato i binari a circolazione ferma, quindi in sicurezza”.