Tragedia a Massa Lubrense: passeggia, si accascia e muore

PuntaCampanella

MASSA LUBRENSE. Un drammatico incidente si è verificato poco fa nella zona di Termini. Un uomo impegnato in un’escursione lungo la vasta rete sentieristica intorno all’area di Punta Campanella si e accasciato ed è morto. Un percorso difficile tra saliscendi sul cuglio del costone di Punta Campanella. Si tratta di Andrea Russo, 64enne originario di Orta di Atella (CE). L’uomo era in compagnia della figlia e del cognato, i primi a dare l’allarme.

Mentre camminava lungo il percorso, Andrea Russo è improvvisamente caduto in un dirupo. Sul posto sono giunti gli agenti della polizia municipale, i carabinieri e gli uomini della protezione civile di Massa Lubrense, oltre ai vigili del fuoco del distaccamento di Piano di Sorrento. Per il recupero è intervenuto anche un elicottero, ma il medico che si trovava a bordo si è limitato a certificare l’avvenuto decesso del 64enne. Al recupero della salma hanno provveduto gli uomini della protezione civile ed i vigili del fuoco che hanno provveduto a trasportarla con una barella fin quando hanno raggiunto il carro funebre.

Al momento non è chiaro se Andrea Russo sia stato colto da un malore e ciò abbia provocato la caduta nel burrone, oppure, se, al contrario, a provocarne filo decesso sia stato il volo nel precipizio.