Capri Watch - Fashion Accessories

Tensione a Vico Equense, contagiato da Covid-19 non avrebbe rispettato la quarantena

controlli-vico-equense

VICO EQUENSE. Notte ad alta tensione a Vico Equense. Ieri sera il sindaco Andrea Buonocore aveva annunciato un secondo caso positivo al Coronavirus in città. Poco dopo è scoppiato il caos. Motivo? Qualcuno nei giorni scorsi avrebbe visto l’uomo in giro per le strade della frazione collinare di Arola dove abita con la famiglia. Circostanza che ha scatenato il putiferio visto che colui che risulta essere contagiato è uno dei marittimi sbarcati nei giorni scorsi dalle navi che hanno interrotto le crociere.

Dopo le prime rimostranze il sindaco Buonocore si è attivato per arginare le proteste. “Siamo già partiti con la sanificazione e la disinfestazione delle strade – ha scritto sul proprio profilo Facebook -. La famiglia è stata sottoposta a quarantena obbligatoria. Sono state attivate le procedure di permanenza domiciliare di quanti sono entrati in contatto col soggetto. Ho intensificato da oggi i controlli che seguiranno anche nei giorni a seguire”.

Iniziative che hanno placato gli animi solo in parte visto che per tutta la notte il post del primo cittadino è stato invaso di commenti di cittadini furiosi.