Capri Watch - Fashion Accessories

Sorrento piange la scomparsa di Nicola Buonocunto

nicola-buonocunto

SORRENTO. Per venticinque anni è stato uno dei termometri delle vendite del Mattino, ispettore alla diffusione nella provincia di Napoli. Amante del suo lavoro e un attaccamento viscerale al giornale. Sempre in prima linea nell’organizzazione delle iniziative speciali del quotidiano partenopeo, dalla Capri-Napoli al Giro della Campania. Lo ricordano con simpatia le generazioni di gionalisti e poligrafici degli anni Settanta.

Stamattina ha cessato di battere il cuore di Nicola Buonocunto, 77 anni, stabiese di nascita e sorrentino di adozione. Prima di approdare al giornale Il Mattino, è stato fedele compagno di viaggio negli ultimi anni della vita politica del senatore Silvio Gava.

Un uomo poliedrico e aperto a tutto e generoso con tutti. L’attività professionale, ma non solo. Un impegno discreto nel sociale, l’entusiasmo nello sport, nella scuola. Nicola Buonocunto è stato segretario particolare del senatore Silvio Gava, ispettore alla diffusione del giornale Il Mattino, già presidente del consiglio di istituto del liceo “Gaetano Salvemini” di Sorrento, presidente della società di calcio femminile Real Sorrento, vice presidente dello storico Circolo Sorrentino.

Attualmente ricopriva la carica di presidente della sezione di Sorrento dell’Associazione italiana bersaglieri, “Quintino Gugliucci”. Lascia la moglie Maria Rosaria, i figli Franco e Massimo, le nuore Laura e Loredana, gli adorati nipotini, Maria Francesca, Ettore e Nicola. La camera ardente verrà allestita domani a mezzogiorno nella Cattedrale di Sorrento, dove alle ore 15 verrà celebrato il rito funebre.

di Antonino Siniscalchi da Il Mattino

Ai familiari le condoglianze della redazione di SorrentoPress.