Sorrento, boom di turisti con gli occhi a mandorla

giapponesi-sorrento

SORRENTO. I dati parlano chiaro: la città del Tasso ha iniziato la stagione turistica con il piede sull’acceleratore. Maggio e giugno hanno mostrato un netto aumento dei turisti, che ha raggiunto l’apice nei giorni del ponte per la festa della Repubblica, quando a Sorrento non cera più neanche una camera libera. Sorridono albergatori, ristoratori e titolari di b&b, che sui loro calendarietti telematici vedono la prevalenza del colore rosso, che indica il “full”.

L’aumento degli arrivi è merito in particolare dei flussi provenienti dall’Asia: giapponesi e cinesi, infatti, sono la maggioranza dei turisti che in questo periodo hanno scelto la terra delle sirene come meta per le loro vacanze.

Ora non resta altro che consolidare il trend positivo puntando sul turismo anglosassone, tradizionalmente legato ai mesi di luglio e settembre.