Il Sorrento affonda sotto il colpi della Leonfortese 3 a 0

leonfrtese-sorrento

La Sicilia è amara per il Sorrento del Pampa Sosa, che dopo la sconfitta di sette giorni fa contro la Nuova Gioiese, naufraga nuovamente sul campo della cinica Leonfortese.

Il Sorrento inizia subito male e al 23’ i padroni di casa sono già in vantaggio: Castro lavora un buon pallone sulla corsia di destra, mette palla in area dove Floridia insacca la sfera alle spalle di Lombardo per l’uno a zero dei bianco verdi.

Gara in salita per il Sorrento, che rischia ancora al 34’ ma stavolta è provvidenziale l’uscita del portiere su Floridia. I rossoneri si affidano alle azioni dei singoli, specie di Vitale, che però è poco preciso nelle conclusioni.

Nel secondo tempo, mister Sosa gioca subito la carta Pugliese, ma la musica non cambia: al 55’ Caputa raddoppia su servizio di Candiano ed al 63’ – in fase di contropiede – la Leonfortese è spietata e Guerrieri serve a Candiano un assist d’oro che permette al giocatore siciliano di realizzare comodamente il gol del 3-0.

Per il Sorrento è notte fonda: ultimo posto in classifica (3 punti) e morale sotto terra. Domenica, intanto, arriva al campo Italia il Montalto Uffugo (5 punti). Una sfida da vincere ad ogni costo per allontanare le parole “crisi” ed “esonero”.