Scippo ai danni di un 60enne alla stazione di Vico Equense

droga-vico-carabinieri

VICO EQUENSE. Nonostante i buoni propositi le stazioni ed i treni dell’Eav continuano ad essere terra di nessuno. L’ultimo raid si è consumato l’altra sera presso lo scalo di Vico Equense. Qui un pendolare 60enne originario di Castellammare di Stabia, è stato preso di mira da un baby-teppista che in pochi istanti ha scippato la collanina d’oro che l’uomo portava al collo.

Il colpo è avvenuto nel sottopassaggio della stazione. La vittima ha cercato di opporre resistenza, ma il malvivente – un ragazzo che si pensa abbia raggiunto Vico Equense per andare a mare – ha avuto la meglio. Sul caso indagano i carabinieri di Vico Equense, coordinati dal capitano Marco La Rovere, i quali stanno effettuando accertamenti anche sui video registrati dall’impianto di videosorveglianza della stazione e su quelli delle telecamere comunali situate nelle vicinanze della fermata della Circumvesuviana. La vittima dello scippo è stata, comunque, in grado fornire elementi ritenuti utili per risalire all’identità dell’aggressore.