Scaramellino, per il 2013 sogno un nuovo cinema

il vecchio cinema di Vico

 

“Tra le cose che come cittadina augurerei alla nostra Vico per il nuovo anno 2013, c’è certamente e finalmente la costruzione del nuovo cinema”. Così Claudia Scaramellino riaccende i riflettori su un’iniziativa meritevole di assoluto interesse.

 

“Il vecchio cinema Aequa, – prosegue la Scaramellino – che per molti della nostra generazione è, oggi, un luogo della memoria collettiva. Quale vicano, giovane al tempo, non ricorda con piacere i pomeriggi della domenica al cinema e…il gelatino al limone del bar? E l’indimenticabile Ernesto? Ma vorrei un multisala. Vorrei potermi fermare sul marciapiedi antistante, quello di corso Filangieri, senza essere disturbata dalle auto del parcheggio, mentre il traffico si ferma, per lasciarle passare.”