Capri Watch, fashion accessories

Rottamazione cartelle esattoriali, a Sorrento si va verso la proroga

cartelle-pazze

SORRENTO. Il Consiglio comunale di Sorrento è convocato per domani, 30 marzo, alle ore 17:30. Tra i punti all’ordine del giorno, l’approvazione del piano finanziario e delle tariffe.

“In discussione anche il rinvio al 21 aprile prossimo del termine per la definizione agevolata dei tributi locali non riscossi a seguito della notifica di ingiunzioni di pagamento, la cosiddetta rottamazione delle cartelle – spiega il presidente dell’assemblea cittadina, Emiliostefano Marzuillo -. E’ un’occasione che l’amministrazione comunale ha ritenuto di concedere ai contribuenti, peraltro in linea con quanto stabilito a livello nazionale con le cartelle Equitalia, ovvero quella di avere altri 22 giorni per pagare i tributi locali già oggetto di ingiunzioni, con un notevole risparmio sulle sanzioni ed in forma rateizzata”.

Al fine di facilitare gli adempimenti da parte del contribuente il Comune ha previsto l’invio della istanza, compilata in ogni sua parte insieme alla copia del documento di riconoscimento, attraverso le seguenti modalità:
• presso gli sportelli del Concessionario Andreani Tributi S.r.l., sito in Sorrento alla via Santa Maria della Pieta 24;
• alla casella di posta certificata: riscossione@andreanitributi.legalmail.it;
• a mezzo raccomandata AR al seguente indirizzo: Andreani Tributi s.r.l. Via Cluentina, 33/D – 62100 Macerata (MC);
• a mezzo fax al num. 0733.292872;
• oppure tramite portale dedicato previa registrazione al sito www.gruppoandreani.it.

Il modulo può essere scaricato dallo stesso sito internet dell’Andreani Tributi www.gruppoandreani.it