Rivoluzione viabilità in via degli Aranci – guarda foto –

rendering-via-degli-aranci3

SORRENTO. Un nuovo assetto della mobilità per decongestionare il centro cittadino. Un progetto ambizioso che modificherà in maniera sostanziale la circolazione veicolare nel territorio di Sorrento. Il tutto si snoda intorno alla zona dell’incrocio tra via degli Aranci, il corso Italia e via Capo. Una delle intersezioni dove si registra la maggiore concentrazione di traffico. Al termine degli interventi previsti, invece, la viabilità dovrebbe trarne consistenti benefici.

rendering-via-degli-aranci2

In sostanza si lavora alla realizzazione di una bretella di svincolo che colleghi direttamente via degli Aranci con largo Parsano Vecchio. Da qui sarà realizzata una diramazione. Coloro che devono raggiungere Marina Grande compiranno un breve tratto in galleria, per poi proseguire lungo via del Mare, mentre i veicoli che devono recarsi verso Massa Lubrense, si immetteranno sul corso Italia, per poi continuare il tragitto attraverso via Capo. In tal modo sarà soppresso l’incrocio, che diventerà un semplice bivio, molto più scorrevole perché consentirà di evitare la concomitante confluenza dei veicoli provenienti da via degli Aranci.

Inoltre si otterranno altri benefici alla viabilità. Nel tratto della stessa via degli Aranci che non sarà più utilizzato per la normale circolazione veicolare troveranno posto sei o sette stalli per la sosta degli autobus ed anche alcune postazioni per i taxi. In tal modo si realizzerà un meeting point per i turisti, scongiurando lo stazionamento dei pullman lungo la carreggiata nei pressi degli alberghi che sorgono nella zona. Sempre in questa parte della strada, inoltre, saranno dislocati diversi spazi per la sosta di auto e scooter in sostituzione degli stalli che attualmente sorgono nella zona di largo Parsano Vecchio e nel tratto di via degli Aranci da dove si svilupperà la bretella.

rendering-via-degli-aranci1

Il dispositivo, inoltre, contribuirà anche al rilancio di una delle zone antiche di Sorrento e delle attività commerciali che vi hanno sede: largo Parsano Vecchio. Si prevede, infatti, la realizzazione di un percorso pedonale tra il corso Italia e via degli Aranci che attraversi proprio questa parte della città alla base delle antiche mura vicereali. “Riteniamo si tratti di un progetto che, una volta realizzato, potrà contribuire notevolmente a decongestionare il traffico cittadino – sottolinea il vice sindaco con delega alla Mobilità, Giuseppe Stinga -. L’obiettivo dell’amministrazione è di avviare gli interventi previsti nel più breve tempo possibile”. L’elaborato, predisposto dall’Ufficio tecnico comunale guidato dall’ingegnere Alfonso Donadio, dovrà ora essere sottoposto all’approvazione da parte dei competenti uffici della Soprintendenza di Napoli e Provincia per ottenere il via libera definitivo.

rendering-via-degli-aranci

Nel frattempo si lavora anche alla realizzazione di una rotonda all’altezza dell’incrocio tra via Capo e via Nastro Verde. Oltre a consentire di evitare i numerosi incidenti che si verificano in questo punto, si recupererà un piccolo tratto della carreggiata dove troverà posto un marciapiedi che raggiungerà la frazione del Capo di Sorrento.