Rapinatore inseguito ed arrestato dai carabinieri nel tunnel della Circumvesuviana

Vico-Stazione

VICO EQUENSE. Strappa una catenina d’oro dal collo di una donna e fugge attraverso la galleria della Circum, ma viene braccato e tratto in arresto dai carabinieri.

 L’episodio si è verificato nel tardo pomeriggio di ieri nella zona della stazione ferroviaria di Vico Equense. L’uomo, un pregiudicato 24enne di Boscoreale, si è avvicinato alle spalle di una donna che stava salendo nell’auto del marito e, con gesto fulmineo, le ha strappato dal collo una catenina d’oro dandosi, poi, alla fuga a piedi.

Nella zona si trovava una pattuglia dei carabinieri della stazione di Vico Equense che è stata prontamente allertata dalla vittima.

I militari, guidati dal maresciallo Antonio Lezzi e coordinati dal capitano Leonardo Colasuonno, hanno notato il malvivente che si dirigeva, sempre a piedi, verso la stazione della Circumvesuviana.

A questo punto è cominciato un rocambolesco inseguimento lungo i binari, proseguito anche attraverso la galleria ferroviaria che conduce verso Castellammare, dopo che i carabinieri hanno fatto sospendere le corse dei convogli lungo la tratta.

Solo dopo quasi due km di corsa a perdifiato, i militari sono riusciti a raggiungere l’uomo, ormai esausto, ed a trarlo in arresto.

La catenina è stata riconsegnata alla donna, mentre il 24enne è stato arrestato con le accuse di rapina e resistenza a pubblico ufficiale e questa mattina sarà giudicato con rito direttissimo.

RIPRODUZIONE RISERVATA