Capri Watch, fashion accessories

Ragazzi picchiati a Sorrento, il sindaco Cuomo: “Vigliacca aggressione”

rissa-sorrento

SORRENTO. “Quello che è accaduto l’altra notte a Sorrento, ai danni di due giovani di Positano, è un atto increscioso che coinvolge tutta la nostra comunità”. Il sindaco Giuseppe Cuomo condanna fermamente l’aggressione avvenuta nel corso della notte tra sabato e domenica ai danni di due ragazzi reduci da una serata trascorsa presso un locale di via Capo. I due giovani sono ricoverati presso l’ospedale di Nocera Inferiore ed uno di loro è in prognosi riservata a causa di un’emorragia cerebrale. L’altro ragazzo ha riportato contusioni in diverse parti del corpo, ma le sue condizioni non destano particolari preoccupazioni. Sulla vicenda sono in corso le indagini da parte dei carabinieri della compagnia di Sorrento.

Intanto il sindaco di Sorrento assicura il proprio sostegno agli investigatori: “Come amministratori non ci sottrarremo, per quanto in nostro potere, nella ricerca dei responsabili. Chiediamo pertanto a chi abbia informazioni su questa vigliacca aggressione, di fornire alle forze dell’ordine ogni elemento utile. Nei prossimi giorni convocheremo i titolari del locale all’esterno del quale si è svolto l’episodio, e seguiremo da vicino il prosieguo delle indagini. L’auspicio è che le giovani vittime si rimettano in breve tempo, e che possano collaborare affinché gli autori del gesto possano essere identificati”.