Capri Watch, fashion accessories

Qualità del mare: Tutto ok a Meta, problemi a Vico Equense

arpac

L’Arpac ha diffuso i risultati delle analisi sui campioni di acqua marina prelevata nei giorni scorsi lungo la costa della penisola sorrentina. Test che hanno evidenziato il rientro nei limiti di legge in merito ai batteri di escherichia coli nella zona della spiaggia del Purgatorio, a Meta. Il mese scorso lo sforamento aveva portato il sindaco Giuseppe Tito ad emettere un’ordinanza per il divieto di balneazione in quello specchio di mare. Ora con l’arrivo dei nuovi dati il provvedimento potrà essere revocato.

Problemi, invece, per il tratto di mare identificato dall’Arpac come Vico Equense tra Santa Maria del Toro e la spiaggia di Seiano, lungo la linea di costa dell’omonimo Comune della penisola sorrentina. Due i campioni prelevati dai tecnici e uno di essi ha evidenziato valori oltre la norma sia per quanto riguarda gli enterococchi intestinali (238 su un massimo di 200) che per l’escherichia coli (1013 su 500). Nelle prossime ore il sindaco Andrea Buonocore potrebbe decidere di vietare i tuffi nella zona visto che l’Agenzia regionale la considera, al momento, non adatta alla balneazione.

Le analisi hanno interessato anche gli altri comuni della costiera sorrentina e non hanno evidenziato ulteriori criticità.