Provoca incidente e fugge perché ubriaco, denunciato 37enne di Massa Lubrense

Etilometro carabinieri

SORRENTO. Durante la notte scorsa un cittadino moldavo 37enne residente a Massa Lubrense, incensurato, è stato denunciato in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza, omissione di soccorso e lesioni personali colpose. L’uomo è stato fermato e sottoposto a verifiche dai carabinieri impegnati nell’operazione per la movida sicura. Il 37enne, ad un primo controllo, aveva un tasso alcolemico di 2,7 (il limite è 0,5). I militari, poi, non riuscendo a sottoporlo ad un secondo test con l’etilometro, lo hanno accompagnato presso l’ospedale sorrentino. Qui gli uomini dell’Arma hanno scoperto che, poco prima, la Polizia stradale di Sorrento era intervenuta per un incidente verificatosi a Sant’Agnello.

In base alla dinamica risultava che una Bmw identica a quella del 37enne, in fase di sorpasso ed invadendo l’opposta corsia di marcia, aveva fatto rovinare al suolo, dandosi alla fuga, un ciclomotore, condotto da un 27enne di Sorrento, causandogli lievi lesioni. Dall’esame dei veicoli e dei relativi danni riportati, nonché come successivamente ammesso dallo stesso moldavo, i carabinieri rilevavano che quest’ultimo aveva provocato l’incidente, per cui hanno proceduto al conseguente sequestro dell’auto ed alla revoca della patente.

A questo punto è stato sottoposto ad accertamento etilometrico anche il 27enne, che veniva trovato in stato di ebbrezza alcolica con un tasso di 2,1 e denunciato in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza.

Sempre nel corso della notte, inoltre, una ragazza di 23 anni di San Giorgio a Cremano è stata segnalata alla Prefettura di Napoli quale assuntrice di sostanza stupefacente perché trovata in possesso di una modica quantità di sostanza stupefacente del tipo hashish.

I carabinieri della compagnia di Sorrento, quindi, nel corso dell’attività notturna hanno controllato 38 veicoli, identificate 65 persone, elevate contravvenzioni al Codice della Strada con sanzioni per un totale di circa 3.200 euro, ritirate 2 patenti di guida, una perché scaduta e l’altra per guida in stato di ebbrezza, ritirata una carta di circolazione e sottoposti a sequestro amministrativo 2 ciclomotori per assenza del certificato assicurativo.