Capri Watch fashion & Accessories

Prestigioso successo per l’ingegnere Gargiulo di Massa Lubrense

mario-gargiulo-ungheria

Sul traguardo di gara 1 del Gran Premio di Ungheria di Formula 2 vince il russo Robert Schwartzman. Via radio, mentre fa il giro d’onore, il vincitore intona in un ottimo dialetto napoletano ‘O surdato ‘nnammurato: un chiaro omaggio non solo all’Italia, ma soprattutto all’ingegner Mario Gargiulo che dai box ha condiviso la sua strategia d’attacco.

Gargiulo è un brillante ingegnere di Massa Lubrense che l’anno scorso ha vinto, sempre con il pilota russo, il mondiale di Formula 3 prima di fare il salto per il campionato appena iniziato nella categoria immediatamente alle spalle della prestigiosa Formula 1.

E ieri Mario Gargiulo è salito sul podio per la premiazione insieme a Schwartzman. “Ieri sera tardi – commenta il sindaco di Massa Lubrense Lorenzo Balducelli sul proprio profilo Facebook – ho visto in differita una parte del Gran Premio di Ungheria di Formula 2. È stato emozionante vedere premiato sul podio un giovane di Massa Lubrense, Mario Gargiulo, come ingegnere di pista del prestigioso team Prema Racing”.