Capri Watch, fashion accessories

Nuovo mezzo elettrico per la raccolta rifiuti a Massa Lubrense

mezzo-elettrico-rifiuti-massa-6

MASSA LUBRENSE. Un nuovo automezzo elettrico viene adoperato per la raccolta dei rifiuti a Massa Lubrense. È il risultato di un finanziamento di 45mila euro ricevuto dopo aver partecipato ad un bando della Città Metropolitana di Napoli da parte dell’assessorato all’Ecologia diretto da Sonia Bernardo con la collaborazione della società Terra delle Sirene.

L’automezzo in circolazione in questi giorni della società Exelentia, leader nel mercato degli automezzi elettrici, è stato prima testato nei mesi scorsi nelle diverse situazioni del territorio di Massa Lubrense e si è dimostrato particolarmente versatile.

“L’automezzo elettrico che ora abbiamo in dotazione ha una autonomia di circa 100 chilometri è particolarmente versatile considerando le stradine del nostro territorio – commenta Antonino di Palma, direttore tecnico della società Terra delle Sirene – inoltre il dato molto confortante è che per un turno di lavoro la ricarica di elettricità ha un costo molto contenuto di appena due euro”.

“Abbiamo partecipato ad un bando della Città Metropolitana che ci ha dato la possibilità di acquisire, a costo zero per le casse comunali, un automezzo elettrico per la raccolta differenziata di ultima generazione. L’automezzo si è dimostrato idoneo dopo un periodo di sperimentazione sulle nostre strade – dichiara l’assessore Bernardo – È solo il primo passo verso la mobilità green degli automezzi per la raccolta dei rifiuti e contiamo di proseguire sulla stessa linea per i prossimi investimenti che dovremo affrontare per rinnovare il parco automezzi. Investimenti che vogliamo fare in modo intelligente tenendo in considerazione le enmissioni di CO2, la salvaguardia ambientale ed il risparmio energetico”.