Capri Watch fashion & Accessories

Nuovo contagio a Massa Lubrense, ma in costiera più guariti

laboratorio-covid-nola

MASSA LUBRENSE. “Stamattina devo purtroppo comunicarvi che anche un’altra delle persone poste in isolamento è risultata positiva al tampone. Si tratta di un familiare della nostra concittadina deceduta e che abita nella stessa palazzina. Auguro a tutta la famiglia una pronta guarigione. Spero che possano superare presto questo grande momento di difficoltà”. Lo ha annunciato il sindaco di Massa Lubrense, Lorenzo Balducelli che ha fatto riferimento all’anziana di 79 anni morta venerdì scorso all’ospedale di Boscotrecase.

Il giorno precedente era già giunta notizia da parte dei vertici dell’Asl che tre suoi familiari, sempre residenti nella stessa palazzina di Sant’Agata sui due Golfi, erano risultati positivi, mentre per due parenti i tamponi erano risultati negativi. Si attendevano, poi, i risultati per di altri due test e questa mattina la notizia della positività.

Si aggiorna, così, il bilancio dei contagiati in costiera sorrentina dall’inizio dell’epidemia di Coronavirus arrivando a trentanove soggetti colpiti tra Vico Equense e Massa Lubrense. Nel dettaglio ora abbiamo sedici persone contagiate dal Covid-19 a Sorrento (di cui due decedute), sei a Massa Lubrense (con un decesso), cinque a Meta, quattro a Piano di Sorrento (di cui una deceduta), quattro anche a Vico Equense e quattro pure a Sant’Agnello (di cui una deceduta).

Per quanto riguarda i pazienti guariti sono tre a Sorrento ed altri tre a Meta, due a Sant’Agnello, uno a Vico Equense ed uno anche a Massa Lubrense.