Capri Watch - Fashion Accessories

Nuova stazione di Sant’Agnello, arriva l’ok della Giunta regionale

stazione-sant-agnello

SANT’AGNELLO. Passo in avanti decisivo per la nuova stazione della Circumvesuviana. La Giunta regionale ha approvato la variante al Piano urbanistico territoriale, un documento che presto passerà anche in Consiglio. Dopo il via libera dell’assemblea, l’Eav potrà appaltare i lavori, in modo da avviare gli interventi già entro il 2020.

Lo scalo ferroviario di Sant’Agnello, come conferma il sindaco Piergiorgio Sagristani, “è purtroppo in cattive condizioni, non dignitose per i cittadini e per i turisti”. L’approvazione della variante al Put, specifica solo per l’immobile che della stazione Eav, si è resa necessaria perché sorge su un’area del piano regolatore dove non era previsto l’abbattimento e la ricostruzione. Inoltre, tra i vincoli da superare c’è stato anche quello della Soprintendenza perché la struttura è un’opera dell’ingegnere architetto Marcello Canino (autore anche di Palazzo Matteotti, ex sede della Provincia a Napoli).

La realizzazione della nuova stazione della Circumvesuviana consentirà anche di risolvere il problema dell’accesso per i diversamente abili. Oggi, infatti, raggiungere i treni per una persona in carrozzina o per una madre con passeggino è quasi impossibile. Per i lavori sono stati stanziati 1,3 milioni di euro.