Notte di fuoco: 46 feriti in provincia di Napoli

fuochi-sant-anna

Quarantasei feriti in provincia di Napoli, settantuno in tutta la Campania. Il bilancio dei fuochi d’artificio è sempre pesante dalle nostre parti. I casi più gravi un uomo di 37 anni ricoverato in prognosi riservata al San Giovanni Bosco e un bimbo di dieci anni al Santobono con ustione agli occhi. Naturalmente lavoro incessante per tutta la notte da parte dei Vigili del Fuoco: centinaia di chiamate per principio di incendio e per rimuovere vere e proprie bombe inesplose. Il caso più grave a Barra: un ordigno, forse un pacco colmo di petardi, è deflagrato all’interno di un palazzo facendo crollare l’intero androne. Il bilancio in questo caso è di tre feriti e notevoli danni.