Nicola Cosentino torna in carcere

Nicola Cosentino

Nicola Cosentino, già sottosegretario all’Economia e coordinatore del Pdl campano, torna in carcere. Ad un anno dal precedente arresto per un’altra inchiesta, è coinvolto – con i fratelli Antonio e Giovanni – in un’indagine della Dda che ha portato all’esecuzione di 13 misure cautelari. Secondo le accuse, nel Casertano esisteva una “rete” di abusi e coercizioni, anche grazie all’aiuto del clan dei Casalesi, per favorire le aziende di distribuzione carburanti riconducibili ai Cosentino.