Minaccia i passanti con un coltello, paura in piazza lauro

polizia-di-stato

SORRENTO. Ha minacciato con un coltello alcuni passanti e ne ha picchiati altri per poi aggredire un poliziotto e tentare la fuga imboccando il corso Italia contromano. E’ successo nel pomeriggio in piazza Lauro, nel cuore di Sorrento. Anselmo De Rosa, un uomo di 44 anni di Meta, è stato arrestato dagli uomini del locale commissariato con le accuse di violenza privata, lesioni, porto abusivo d’arma, resistenza a pubblico ufficiale e guida in stato d’ebbrezza.

Nel primo pomeriggio l’uomo è arrivato in piazza Lauro insieme ad un amico. Visibilmente ubriaco, il 44enne ha cominciato a minacciare i passanti con un coltello. Un giovane ha tentato di fermarlo, ma nella colluttazione De Rosa è riuscito ad avere la meglio. Poco dopo l’uomo ha malmenato anche due donne che stavano riprendendo la scena con i cellulari.

Quando ha sentito le sirene delle volanti della polizia, il 44enne è salito sulla propria auto e ha tentato la fuga imboccando il corso Italia contromano. Gli agenti, però, sono riusciti a bloccarlo.