Microfono Aperto del 22 maggio 2015

elezioni-meta-seggio

La campagna elettorale diventa sempre più accesa ed i toni si fanno incandescenti. Sorrentopress continua a raccogliere le proposte dei candidati (ma anche le polemiche) e ve le propone nello spazio Microfono Aperto che viene aggiornato costantemente nel corso della giornata.

Davide Infuso incontra gli elettori della penisola sorrentina

Sant’Agnello. Domenica 24 maggio, alle ore 19:30, presso l’Hotel Mediterraneo sito di via Crawford a Sant’Agnello, il candidato al Consiglio regionale della Campania, Davide Infuso, incontrerà tutti gli elettori della penisola sorrentina.
“Sarà un’ulteriore occasione – afferma il candidato di FdI-An – per conoscere ancora meglio gli elettori e soprattutto esporre idee e programmi di cui potrò farmi portavoce in Regione Campania, in caso di esito positivo. Ho sempre affermato e continuo ad affermare che rappresento il nuovo in questa possibilità della penisola sorrentina di essere rappresentata in Consiglio regionale e, in un dialogo sereno e sincero a pochi giorni dal 31 maggio, avrò piacere di incontrare ciascuno di voi”.

Aria di epurazione nel Pd: “I nostri iscritti che non sostengono Pinto saranno espulsi”

SORRENTO. L’appello, dai toni in parte minacciosi, arriva dal vice segretario provinciale di Napoli del Partito Democratico, Livio Falcone. Attraverso una nota il membro del direttivo del Pd annuncia che “chiediamo a tutti coloro che credono in un cambiamento vero di Sorrento di sostenere con forza e convinzione il nostro candidato sindaco Ferdinando Pinto, persona autorevole e di grande competenza. Ciò a partire dai nostri iscritti, che devono essere il vero motore di questa battaglia”. Poi la minaccia: “Per coloro che hanno fatto un’altra scelta abbiamo già avviato le procedure di espulsione”.

Balducelli: “Marina di Puolo abbandonata a se stessa da 5 anni”

MASSA LUBRENSE. Sarà Puolo la prossima tappa del giro elettorale di Lorenzo Balducelli delle piazze di Massa Lubrense. Appuntamento questa sera alle ore 20 sull’arenile con i candidati della lista Patto con la Città.
“Tengo molto a Marina di Puolo ed ho speso molto del mio tempo e delle mie energie quando sono stato in amministrazione per il borgo affacciato sul mare al confine con Sorrento – dichiara Lorenzo Balducelli – mi piange il cuore che in questi ultimi cinque anni la frazione sia stata abbandonata a se stessa, senza avere nessun punto di riferimento e nessun interlocutore valido all’interno dell’amministrazione comunale. Sono sicuro che dalla valorizzazione dei piccoli ed incantevoli abitati come Puolo, potrà arrivare lo sviluppo sociale ed economico che Massa Lubrense sta aspettando. Dobbiamo però risolvere – conclude il leader di Patto con la Città – l’importante problema di un borgo che non può essere raggiunto agevolmente, che oltre ad essere un ostacolo all’economia rappresenta un enorme ostacolo alla vivibilità di Puolo”.