Mentalità, rispetto e quanta invidia: onore alla tifoseria del Benfica

#Benfica fans

Un grande gesto in una grande occasione, quello di giovedì sera da parte dei tifosi lusitani del Benfica di Lisbona, che hanno esposto alcuni striscioni in memoria del “Grande Torino”.

I riconoscimenti internazionali fanno ancora tanto piacere e commuovono sempre i veri amanti del calcio, non solo i supporter granata, ma ancora di più se provengono da parte del pubblico dell’ultimo club che affrontò il “Grande Torino” (il cui volo finito in tragedia a Superga proveniva da Lisbona, dove il Toro aveva affrontato in amichevole proprio il Benfica), e in misura ancora maggiore se compiuti in un’occasione importante come quella di una semifinale di Europa League, giocata proprio contro la Juventus. superga

Pensare alle nostre domeniche, in curva o sul divano, tra un Vesuvio che deve eruttare ed una strage derisa e fatta passare per evento. Pensare che i posti per l’Europa che conta, ormai, sono diventati tre e che i giocatori forti, quelli di caratura internazionale, vanno a giocare in Spagna o in Inghilterra. Mentre in Italia pensiamo ancora al divario Nord e Sud o al rifacimento dei nostri impianti sportivi. Nella bassezza raggiunta dal nostro pallone, onore e rispetto per quella tifoseria di uomini, onore al Benfica.