Marina di Puolo: Primo maggio con maxi ingorgo

caosaPuolo3

SORRENTO. Continuano le polemiche per la mancata riapertura delle aree di sosta private a carattere stagionale.

 

I problemi maggiori riguardano sempre la zona di Marina di Puolo, dove ancora non è dato sapere se il fondo de La Pignatella riaprirà i battenti.

I proprietari dell’area, nei giorni scorsi, hanno avviato una petizione per chiedere al sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo, di attivarsi per concedere il via libera all’attività.

Nella zona, a causa del perdurare della chiusura dei parcheggi, si continuano a registrare pesanti disagi per le migliaia di bagnanti che nei fine settimana e durante i ponti festivi si riversano lungo uno dei pochi arenili a fruizione pubblica dell’intera penisola sorrentina.

Anche ieri si sono vissuti momenti di caos. Verso mezzogiorno, in seguito ad un tamponamento, si è determinato un maxi-ingorgo sbloccatosi solo dopo ore di attesa sotto il sole battente.

Nei prossimi giorni è attesa una decisione in merito all’apertura o meno dell’area di sosta de La Pignatella.

RIPRODUZIONE RISERVATA