Manuel De Sica ospite a Sorrento Gentile

Manuel-de-sica

SORRENTO. E’ Manuel De Sica l’ospite del nuovo appuntamento in programma giovedì, 1 agosto, alle ore 19 e trenta, nel chiostro di San Francesco, a Sorrento nell’ambito della rassegna Sorrento Gentile.

 

Compositore, autore di musica sinfonica, da camera e di oltre cento colonne sonore composte per il cinema e la televisione, De Sica sarà a Sorrento per presentare il suo libro “Di figlio in padre”, edito da Bompiani.

Una autobiografia dove Manuel racconta il padre Vittorio, rileggendo la vita e la carriera artistica del regista di capolavori del cinema, rendendo omaggio alla figura dell’artista, dell’attore ma anche dell’uomo e del padre. Un De Sica dolorosamente diviso tra due famiglie, che dormiva una sera ai Parioli, nella casa in cui viveva con Giuditta Rissone e la figlia Emi, e una sera all’Aventino, con Maria Mercader e i figli Manuel e Christian. La vita sul set, il lavoro con gli attori, il sodalizio con Cesare Zavattini, l’omaggio dello star system hollywoodiano, il rapporto con i grandi autori e produttori si mescolano a ricordi d’infanzia e aneddoti di vita famigliare, restituendo il ritratto di un Vittorio De Sica privatissimo e segreto. Il libro è arricchito da un personalissimo racconto per immagini curato dallo stesso autore.

Al termine dell’incontro sarà proiettato il film “Pane, amore e…” girato da Vittorio De Sica proprio a Sorrento. Promossa dal Comune di Sorrento e curata dalla giornalista e scrittrice Giuliana Gargiulo, Sorrento Gentile propone, anche per la sua quarta edizione, un fitto calendario di appuntamenti, fino al 27 agosto prossimo, con nomi del teatro, del giornalismo, della letteratura e dello spettacolo.

RIPRODUZIONE RISERVATA