L’ex assessore di Prisco lascia anche il Consiglio comunale

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

MASSA LUBRENSE. Solo pochi giorni fa aveva lasciato il suo posto in Giunta a Sergio Fiorentino, ed ora Pietro di Prisco si dimette anche dalla carica di consigliere comunale. La decisione è stata ufficializzata attraverso un documento consegnato al protocollo del Comune di Massa Lubrense. Non si conoscono le motivazioni della scelta di di Prisco di lasciare anche il civico consesso, però, considerando i tempi, evidentemente l’ex componente l’esecutivo – che da consigliere avrebbe comunque mantenuto le proprie deleghe – non ha digerito di essere lui a doversi sacrificare per far posto in Giunta a Fiorentino come previsto da accordi pre-elettorali.

Il sindaco Lorenzo Balducelli, intanto, fa sapere che conferma “quanto affermato pubblicamente pochi giorni fa nei confronti di Pietro di Prisco: lo ringrazio per l’impegno che ha profuso fino ad ora nella gestione della delicata delega alla Manutenzione e per i risultati ottenuti in questi due anni e mezzo. Nonostante sia addolorato per la sua scelta, la rispetto. Immutata resta la mia stima nei suoi confronti. Il nostro lavoro prosegue e salda è la nostra determinazione a continuare ad amministrare con onestà e serietà Massa Lubrense”.