Le immagini del grande Sorrento in un film

sorrento-calcio-amarcord

SORRENTO. Ricordate il Sorrento di Gioacchino Lauro, quello della promozione regionale che approdò in serie D?
Era l’anno 1967-68. Immagini ingiallite dal tempo, ma non dalla memoria di chi c’era. L’orgoglio di lasciarle alle generazioni future. Cinquant’anni, sembra ieri. Tant’è.

Martedì 30 gennaio prossimo, alle ore 18:30, nel teatro Sant’Antonino della Cattedrale di Sorrento, un appuntamento unico per ripercorrere la stagione memorabile che lanciò la volata verso la serie B, attraverso le immagini in versione “super 8” filmate dall’architetto Nello Parlato. Immagini ed emozioni trasformate in sequenze digitali da Ludovico Mosca, un lavoro certosino di due appassionati di ieri e di oggi. Il docufilm dura 45 minuti.

La proiezione sarà introdotta da Antonino Siniscalchi. Interverranno il sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo, l’assessore allo Sport, Mario Gargiulo, i dirigenti del Sorrento, una delegazione dei calciatori della squadra che vinse il campionato di Promozione e due anno dopo approdò in serie B con la presidenza del comandante Achille Lauro, con il vice presidente Andrea Torino e l’allenatore Gennaro Rambone.