La Swimming Sorrento incorona la sua stella

11

SORRENTO. Ieri nella palestra Ulysse, al termine della sfida di pallanuoto under 13 maschile, fra Swimming Sorrento e Posillipo è stata l’occasione per festeggiare con i piccoli sportivi, che tanto bene hanno fatto a Riccione.

 

Inutile dire che i riflettori erano puntati su Sveva Schiazzano, star indiscussa dell’esperienza in terra emiliana, medaglia d’oro ai Campionati Italiani Primaverili Giovanili di nuoto 2013.

“E’ stata una soddisfazione incredibile, Sveva è stata la prima bimba che abbiamo messo in acqua – sono le parole dell’allenatore Marco Veno -. I miei complimenti vanno a tutte le ragazze, solo grazie a un gioco di squadra e uno spogliatoio solido è possibile ottenere certi risultati. Stiamo crescendo e di questo vado fiero. Ora siamo già concentrati sul prossimo appuntamento di venerdì alla piscina Scandone, dove avremmo la prova sui 3000 con la Schiazzano e la Monetti, e sui 5000 con Di Maio. Speriamo di fare bene”.

A premiare la Schiazzano era presente anche l’assessore Mario Gargiulo che ha augurato alla giovane atleta di portare in alto il nome di Sorrento e di tutta la penisola “speriamo che questo sia solo il primo di una lunga serie di successi, siamo orgogliosi per quanto fatto dalle nostre atlete e siamo convinti che con sacrifici e allenamento altri grandi risultati arriveranno presto”.