La Folgore Massa vicina alla B

folgoremassa

MASSA LUBRENSE. La Folgore Massa si avvicina all’accesso alla categoria nazionale di pallavolo. La squadra del presidente Vinaccia vince la prima gara dei play off per la promozione in serie B battendo la Elisa Volley di Pomigliano con il punteggio di 3 a 1. Davanti ad oltre 700 spettatori, nel palazzetto dello sport di Sorrento il coach Nicola Esposito schiera Longobardi in regia, Pagano opposto, Cinque e Cuccaro al centro, Amitrano e Terminiello martelli, Crispo libero. Con questa formazione la Folgore Massa vince il primo set con un netto 25-12. Poi nel secondo parziale l’Elisa Volley Pomigliano domina il gioco per lunghi tratti fino a quando la Folgore Massa avvia la rimonta e riesce a vincere col punteggio di 25-21. La squadra di Pomigliano d’Arco risorge, riuscendo addirittura a chiudere a 17 un parziale a senso unico. A quel punto, nel quarto e decisivo set, il coach Esposito corre ai ripari mettendo in campo Mastellone ed Esposito. Sul 19-14 la partita sembra ormai finita ma, complici il nervosismo e la stanchezza, la Folgore Massa sbaglia numerose azioni e consente all’Elisa Volley Pomigliano di portarsi sul 23-23. Alla fine, però, è Gianluca Amitrano a segnare i due punti decisivi che consentono alla squadra di Massa Lubrense di aggiudicarsi il quarto set e di vincere la prima gara degli spareggi per la promozione in serie B. Soddisfatto il patron Vinaccia, presente in tribuna insieme ai familiari di Alessandro Persico e Vincenzo Arma, due giovani tifosi sorrentini recentemente scomparsi. La vittoria centrata dalla Folgore Massa avvicina la squadra biancoverde alla pallavolo che conta: in caso di successo negli spareggi, i giocatori di coach Esposito accederebbero alla prestigiosa categoria nazionale.