Capri Watch, fashion accessories

Intervista a Nello Pane, manager del Bellevue Syrene

bellevue-syrene

SORRENTO. Trivago, in base alle recensioni dei propri utenti, ha incoronato il Bellevue Syrene come il miglior hotel sul mare della Campania. La struttura ricettiva di Sorrento, per lo stesso portale, è anche al secondo posto tra i 5 stelle d’Italia.

Per conoscere i segreti di questo successo, Isabella Scaccia, industry manager di Trivago, ha intervistato il manager dell’albergo affacciato sul golfo di Napoli, Nello Pane.

Ecco l’intervista:

bellevue-syrene-sorrentopressQuanto è importante il metasearch marketing nell’attività di promozione del Bellevue Syrene?
È estremamente importante, crediamo che oggi sia la principale risorsa di marketing/promozione per la nostra struttura. Per questo motivo abbiamo un team che si occupa esclusivamente dei diversi metamotori presenti oggi sul web, che riconosciamo avere un ruolo fondamentale in termini di brand reputation.

Quali azioni avete intrapreso nell’ultimo anno per tenere alta la reputazione e l’immagine della vostra struttura?
Continuo rinnovamento della nostra casa, con particolare attenzione ai dettagli. Abbiamo ampliato la nostra area “club lounge” con un piccolo buffet di snack e bevande gratuite per i nostri ospiti, un luogo di ritrovo che permette agli ospiti di incontrarsi e di condividere la loro esperienza.

Qual è la particolarità della vostra struttura, ciò che la differenzia da tutte le altre?
Sorrento, terra delle sirene, dove la storia abbraccia la mitologia, è un luogo sinonimo di relax sin dai tempi dei Romani. Il Bellevue Syrene sorge sui resti di un’antica villa di epoca romana, i cui resti sono tutt’oggi visibili dalle terrazze della casa. L’ospite ama trascorrere le vacanze in quest’angolo di paradiso dove storia e modernità si fondono creando un’alchimia unica.

Come comunicate ai potenziali clienti i servizi aggiuntivi offerti (Spa, centro fitness, ristorante, etc.)?
Con corrispondenza diretta con il cliente e soprattutto sul mondo dei social, mondo in continuo fermento. Oggi avere un contatto continuo con i nostri ospiti e comunicare con loro in tempo reale le iniziative intraprese diventa una forma immediata di condivisione, oltre che una strategia di marketing vincente.

Quanto conta per voi confrontarvi con i prezzi offerti dalla concorrenza per pianificare la vostra strategia di prezzo?
Sinceramente molto poco, preferiamo pianificare la strategia dei prezzi focalizzandoci sui nostri punti di forza. Essere consapevoli dei propri pregi e degli aspetti che possono essere migliorati è il miglior modo per programmare le proprie tariffe.

Quanto è importante per voi capire la provenienza dei vostri potenziali clienti e il motivo del loro viaggio per fare delle offerte specifiche?
Molto importante, in quanto ci permettono di “personalizzare” il soggiorno di ogni nostro singolo ospite. Questi due aspetti aiutano a percepire le aspettative ed i desideri del nostro ospite ancor prima che arrivi in albergo.

Come sta andando l’estate 2017 rispetto alle vostre previsioni?
Molto bene, ad oggi si sta rilevando un anno in crescita rispetto al precedente oltre le nostre previsioni. Di questo siamo contenti e lo percepiamo come premio per la passione che dedichiamo al nostro lavoro.

Il commento più bello che vi è mai stato fatto da un cliente.
“… rientrato a casa ho provato grande nostalgia di voi tutti e di Sorrento”.
Entrare nel cuore dei nostri ospiti e rimanerci anche dopo il loro ritorno a casa ci riempie di felicità.