Incontri del Cinema, fan in delirio per Sergio Assisi

sergio-assisi

SORRENTO. Dalle battute di Alessandro Siani alla bellezza senza età di Ornella Muti. Ieri hanno chiuso i battenti gli Incontri Internazionali del Cinema di Sorrento. Giunti alla trentanovesima edizione, quest’anno hanno vissuto il secondo appuntamento del nuovo ciclo. Per 5 giorni attori, registi e produttori si sono avvicendati tra il Chiostro di San Francesco ed il palcoscenico del Teatro Tasso per discutere del futuro del Cinema, con un occhio di riguardo al genere Comedy, cui l’edizione del 2017 degli Incontri era dedicata.

sergio-assisi-sorrento

Ieri sera, quindi, la chiusura in grande stile. Alle ore 18, “Focus su Cattleya Lab. Nazioni italiane”, con Alessandro Siani e Riccardo Tozzi (CEO e fondatore Cattleya) che hanno raccontato il loro progetto produttivo e creativo sul territorio campano e meridionale. Poi “Le storie siamo noi: serata d’onore per Ivan Cotroneo”. Per festeggiare uno degli autori più significativi della scena italiana, tra televisione, cinema e web series. Al termine si è registrato un vero e proprio assalto delle fan all’attore Sergio Assisi, che non si è sottratto quando le ammiratrici gli hanno chiesto di firmare autografi e di farsi immortalare nei selfie.