Capri Watch fashion & Accessories

In Italia sospeso l’utilizzo del vaccino AstraZeneca

primi-vaccinati-italia

Deciso lo stop alla somministrazione del vaccino AstraZeneca in Italia. L’Agenzia italiana del farmaco Aifa ha deciso di estendere in via del tutto precauzionale e temporanea, in attesa dei pronunciamenti dell’Ema, il divieto di utilizzo del vaccino su tutto il territorio nazionale. Analoga decisione è stata comunicata oggi anche da Francia e Germania.

Una scelta “temporanea e cautelativa”, precisa Palazzo Chigi. “Le scelte compiute e condivise oggi dai principali Paesi europei su AstraZeneca – sottolinea il ministro della Salute, Roberto Speranza – sono state assunte esclusivamente in via precauzionale in attesa della prossima decisiva riunione di Ema. Abbiamo fiducia che già nelle prossime ore l’Agenzia europea possa chiarire definitivamente la questione”.

La sospensione nel nostro Paese arriva dopo che è finito sotto sequestro un altro lotto del siero anglo-svedese, l’ABV5811, quello inoculato al professore morto in Friuli e originario di Biella. Si tratta del secondo lotto bloccato a livello nazionale dopo l’ABV2856, ritirato dopo i casi avversi registrati in Sicilia. In nessun caso è stata provata una correlazione tra decessi e vaccino.