Il Sorrento abbandona Sorrento

campoitalia-sorrento

SORRENTO. Si gira l’ultima pagina: il Sorrento non giocherà più a Sorrento. Con una lettera indirizzata al sindaco Giuseppe Cuomo e all’assessore allo sport, Mario Gargiulo, il legale rappresentante del Sorrento calcio srl, Francesco D’Angelo, ha comunicato di non voler più utilizzare la struttura dello stadio Italia. D’Angelo precisa che a far data da oggi, 10 febbraio, la prima squadra rossonera e le formazioni del settore giovanile si alleneranno e disputeranno le gare dei rispettivi campionati in altra sede.

Dalla lettera traspare anche risentimento: “Alla luce delle recenti comunicazioni scritte e verbali – si precisa – che comunque qui è in altre sedi si contestano…”. Cosa può contestare l’avvocato D’Angelo non si capisce. La verità è che il Sorrento di oggi di Sorrento non ha più nulla. Restava giusto il campo, ma bisognava pagare il fitto.