Il sindaco di Meta indagato per assenteismo

trapaniP

META. Il sindaco Paolo Trapani, è stato iscritto nel registro degli indagati dalla Procura della Repubblica di Torre Annunziata per assenteismo. Secondo i magistrati, si sarebbe allontanato ingiustificatamente dal proprio posto di lavoro. Ovvero il distretto dell’Asl di Sant’Agnello, dove Trapani svolge l’attività di medico.

 

Su richiesta del pm titolare dell’inchiesta, il giudice delle indagini preliminari del Tribunale di Torre Annunziata ha disposto per il sindaco di Meta l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Gli inquirenti ipotizzano che il sindaco, in alcuni casi, abbia svolto l’attività di sindaco, quando invece, da medico, si sarebbe dovuto trovare al piano terra della sede dell’Asl di Sant’Agnello.

RIPRODUZIONE RISERVATA