Capri Watch, fashion accessories

Il Comune pronto ad acquistare la tribuna del campo Italia

stadio-italia-sorrento

SORRENTO. Il Comune stanzia 6mila euro per procedere all’acquisto di metà della tribuna nord del campo Italia. La Giunta municipale guidata del sindaco Giuseppe Cuomo, è decisa a entrare in possesso dell’intera struttura rimasta per lungo tempo al centro di un braccio di ferro tra l’amministrazione e la curatela fallimentare del Sorrento Calcio.

La tribuna in ferro, in grado di ospitare circa mille posti, era stata installata per far fronte all’incremento di spettatori registrato nel corso della stagione 2005/2006. Dopo il fallimento, dichiarato dal Tribunale di Torre Annunziatane l’anno scorso, il curatore Nicola Lucherini la inserì tra i beni della società, evidenziando come quest’ultima, a suo tempo, avesse pagato parte della spese per l’installazione.

Decisione che prese in contropiede il Comune che rivendicava la piena ed esclusiva proprietà della tribuna. Pochi mesi fa tuttavia, la magistratura ha attribuito all’ente di piazza Sant’Antonino solo il 50 per cento della struttura, mentre l’altra metà è stata riconosciuta come una proprietà del vecchio Sorrento Calcio e quindi ammessa nell’attivo fallimentare.

Ora l’esecutivo di Sorrento punta ad acquisire la restante parte della tribuna allo scopo di “garantire la capienza e la sicurezza” del campo Italia che resta di proprietà comunale. La palla passa all’ufficio Patrimonio che dovrà formalizzare l’offerta di 6mila euro alla curatela fallimentare del Sorrento Calcio.